REGNO UNITO normativa anticorruzione

Regno Unito

Bribery Act 2010

Nel 2011, nel Regno Unito è entrato in vigore il Bribery Act, punto di riferimento normativo volto a disciplinare sia la corruzione nell’ambito della Pubblica Amministrazione sia la corruzione privata. La legge anticorruzione si applica ad enti e società inglesi operanti sia all’interno sia al di fuori del Regno Unito e agli enti e società non inglesi che svolgono attività, o parte delle attività, nel Regno Unito. In presenza di reati di corruzione compiuti, a vantaggio o nell’interesse dell’organizzazione, da persone che abbiano con tali enti una relazione qualificata o che agiscano in nome e per conto, l’ente può essere ritenuto responsabile salvo che siano state preventivamente adottate procedure adeguate finalizzate alla prevenzione del reato. Con riferimento alla natura dei reati perseguiti nonché ai presupposti di applicabilità e di esonero dalla responsabilità degli enti, il Bribery Act presenta analogia con il D.Lgs. n. 231/2001.